Castagnole a 4 mani @ladfoodie & Nonna Cecilia

Le castagnole: eccoci con l’appuntamento tanto atteso, la cooking class con Nonna Cecilia!!!

In questa puntata faremo insieme LE CASTAGNOLE…

Un caratterino Nonna Cecilia… Se non fai come dice lei so botte!!!

Prima cosa studiamo la ricetta dalla sua agenda magica!SECONDO STEP… GREMBIULI!!! Guardate come siamo carine 🙂castagnole con Nonna CeciliaVia al peso di tutti gli ingredienti, nonna detta, io procedo e Francesco fa le foto… Più o meno dritte!CASTAGNOLEEcco gli ingredienti:
  • 4 uova;
  • 100 g di burro;
  • 200 g di zucchero;
  • 600 g di farina;
  • 1 bustina di lievito;
  • scorza grattugiata di 1 limone;
  • 1 bicchierino di rum;
  • per friggere 1 lt d’olio di semi d’arachidi;
Procedimento:

Noi abbiamo fatto mezza dose degli ingredienti sopra riportati!

Spianatoia e via con l’operazione fontana di farina.fontana di farina castagnole Al centro della fontana rompete le uova e unite lo zucchero, sbattetele per un po’ prima di iniziare a raccogliere la farina.Le castagnole con Nonna CeciliaAggiungete quindi il burro sciolto (lasciatelo prima intiepidire), la scorza di limone, il rum.

Iniziate piano piano ad incorporare la farina, raccogliendola dall’interno della fontana con l’aiuto della forchetta.

Quando si tratta di fontane, Nonna mi rimprovera sempre… Dice che vado di fretta e rompo tutto, quindi, massima attenzione questa volta non posso sbagliare!!!Aggiungete il lievito e quando il composto avrà amalgamato abbastanza farina, iniziate a lavorare con le mani!

Fare le cooking class con Nonna Cecilia è uno spasso… Io faccio il lavoro sporco e lei, nel frattempo, me ne dice di tutti i colori!!!

Ecco perché nelle foto ridiamo sempre come due sceme!!!

Quando avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, tagliatene un primo pezzo, infarinate la spianatoia e iniziate a stendere formando un filoncino lungo e sottile!

E tagliatene piccoli pezzi, come quando fate gli gnocchi! Così…castagnole cooking class con Nonna Cecilia

Non state a lavorare troppo l’impasto per dargli una forma sferica, che con una eccessiva manipolazione rovinate la lievitazione, ammorbidite giusto gli angoli! Tanto poi friggendole diventano rotonde! Io insistevo per farlo e Nonna momenti mi da un pugno!

I fatti raccontati in questo articolo sono REALMENTE accaduti e le persone incriminate sono VERAMENTE prepotenti 😀 !!!

Mettete a scaldare in una padella capiente 1 lt d’olio di semi d’arachidi, per vedere se è abbastanza caldo, metteteci un pezzetto d’impasto, procedete così a friggere le castagnole!

Basta veramente poco, dovrete scolare le castagnole non appena avranno un color miele chiaro, date una girata affinché si colorino uniformemente su tutti i lati!

Ed eccole qua… Meraviglia delle meraviglie… LE CASTAGNOLE di Nonna Cecilia!!!

Ora non vi resta che provarle… E riprovarle, finirle tutte e riprovarle ancora!

Vi lasciamo con le “scene dietro le quinte”! Buon divertimento… Lad & Nonna <3

 

 

en.pdf24.org    Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Iscriviti alla Newsletter

Be LADdicted, iscriviti alla newsletter per ricevere sempre gli aggiornamenti!!!

Articoli recenti

Categorie

4 Comments

  1. Ester
    gennaio 27
    Reply

    Grande nonna Cecilia!!

    • Laura Conforti
      gennaio 27
      Reply

      Grazie Ester❤️

  2. febbraio 22
    Reply

    Queste castagnole sono perfette! Le ricette fatte con amore sono le migliori , bella questa cooking class con nonna Cecilia e bellissimi i tuoi sorrisi divertiti amica mia <3

    • Laura Conforti
      febbraio 22
      Reply

      Grazie amica mia❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *