CROSTATA CHOCO CRUNCH – 3 è il numero perfetto!

Crostata Choco Crunchy: l’unione di 3 prelibatezze, la perfezione e la golosità ad ogni morso!

Subito dopo le 2 CC di Chanel ci sono le 3 CCC della mia Crostata Choco Crunchy.

Il primo morso non si scorda mai… L’incontro con la frolla croccante, il profumo della crema di nocciole e tutta la croccantezza del burro d’arachidi crunchy! Che dire, paradisiaca, da fare e rifare quando si ha bisogno di una coccola divina, dell’abbraccio avvolgente che solo una crema di frutta secca sa dare!!!

Chiudete gli occhi e immaginate di incontrare in un solo morso 2 irresistibili strati di piacere cremoso… APRITELI ORA!!!

crostata choco crunchy

Ma ditemi la verità, non vi è venuta voglia di prepararla subitoooo???

Vi avviso! Visto che poi vi prende il matto che volete la Crostata Choco Crunchy ora e subitoIniziate a mettere ora, mentre leggete, le creme in freezer formando dei dischi nella pellicola trasparente della dimensione della teglia prescelta!!! Così… Io ho fatto gli strati “a castello” nel senso uno sopra l’altro con in mezzo la pellicola… Vi consiglio di fare direttamente due dischi distinti e via in freezer!!!

Così quando vi viene quella voglia matta di Crostata Choco Crunchy vi basterà realizzare la PASTA FROLLA!!! Il procedimento per la pasta frolla lo trovate qui!!!

CROSTATA CHOCO CRUNCHY

Ingredienti:
  • pasta frolla;
  • 1 disco di 4mm di crema di nocciola;
  • 1 disco da 4 mm di burro d’rachidi cruchy (o normale)
Procedimento:
  • dopo che la frolla avrà riposato 30 minuti in frigo, tirarla fuori e impastarla brevemente sul piano infarinato;
  • preriscaldare il forno a 180°;
  • dividere il panetto a metà e stendere la frolla a formare un cerchio per creare la griglia di copertura della crostata;

COME VI HO SPESSO CONSIGLIATO, quando all’interno della crostata c’è un ripieno di crema/creme meglio fare una decorazione molto fitta per evitare che si secchino in cottura!!! Ecco perché ho scelto questa griglia!!!

  • nella galleria tutti i passaggi;
  • FONDAMENTALE, una volta sollevati i due pezzi della griglia (foto 7-8-9), coprire la griglia di frolla con la carta forno, poggiarci sopra un piatto e capovolgere;
  • tagliare la griglia con la teglia e l’aiuto di un coltello, così da avere una copertura della stessa dimensione della teglia prescelta e poter riutilizzare subito la frolla in eccesso (foto 12-13-14);
  • riporre la griglia in freezer per 10 minuti;
  • procedere a preparare la base della crostata utilizzando la restante pasta frolla;
  • creare un disco dello spesso di 5mm e con l’aiuto del mattarello trasferirlo sopra la teglia;
  • rifinire i bordi e tagliare la frolla in eccesso;
  • con la forchetta praticare dei buchi su tutta la base;
  • prelevare i dischi delle creme dal congelatore e rimuovere accuratamente la pellicola trasparente;
  • posizionare prima un disco e poi l’altro all’interno della base;
  • riprendere dal freezer la griglia di copertura e sigillare la crostata facendo una leggera pressione tra il bordo della griglia e quello della base;
  • infornare in forno statico a 180° per circa 20 minuti, dipende dalle dimensioni della teglia prescelta, quando la crostata sarà color miele sfornare e far completamente raffreddare.
crostata choco crunchy

Come avete visto dalle immagini precedenti io ho utilizzato la crema di nocciole e cacao proteica e il burro d’arachidi puro al 100 % con pezzetti di arachidi croccanti di Nu3 se li prendete anche voi potete usufruire il mio CODICE SCONTO LAD15 per avere il 15% di sconto nel vostro carrello.

Io vi avviso, una volta tagliata la prima fetta non si torna più indietro…

crostata choco crunchy
crostata choco crunchy
   Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Articoli recenti

Categorie

Iscriviti alla Newsletter

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *