il mio Carnevale di Venezia 2015

Vi avevo promesso che vi avrei portato con me al Carnevale di Venezia e così è stato…con tanto di pass per la “privileged location” come press, merito della superlativa organizzazione degli @igersvenezia e dello sponsor McArtthurGlen, un’accoglienza superlativa!

pass

… avevamo una posizione talmente da VIP che c’è mancato poco che la Colombina non mi atterrasse in testa. Coccolata e viziata con tanto di tavolo riservato vista sfilata delle maschere tra un muffin e un cappuccino…what else?

Giornata meravigliosa di sole con un cielo azzurro da sogno dopo qualche ora in compagnia di Maria Antonietta, i tre moschettieri e qualche gentiluomo fin troppo pallido mi sono defilata da quel caos per perdermi nei vicoli di quella città incantata.

Che dire vado a Venezia da quando ero una bambina…

 Venice

 

…ma non mi stanca mai…forse perché in fondo in fondo non ho mai smesso di essere una bambina, non potete capire quanto sono stata felice quando mi hanno truccato la faccia…allora si che per me era Carnevale…

 carnival

Detto ciò tra una calle e un ponticello che fai non ti fermi a bere na cosetta? Prima tappa al Bacaro da Fiore per un bicchiere di vino accompagnato da crostini con baccalà mantecato, fritturina di pesce e chi più ne ha più ne metta…poi ti vuoi fare mancare caffè e frittella veneziana con crema pasticcera?

Insomma la scusa sempre la stessa, abbiamo camminato tantooooo ahahahahha cibo e alcool ne abbiamo?

Detto ciò vi saluto con qualche scatto del mio Carnevale Veneziano…e voi siete pronti per il rush finale? Buon martedì grasso a tutti, tirate fuori il bambino che è in voi e divertiteviiiiiiiii!

PDF24    Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Iscriviti alla Newsletter

Be LADdicted, iscriviti alla newsletter per ricevere sempre gli aggiornamenti!!!

Articoli recenti

Categorie

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *