Mini cornetti golosi al sapore d’estate

Dopo il grande successo delle girandole di sfoglia, vi innamorerete completamente di questi mini cornetti. Ricetta velocissimissimaaaaa e super yummy!!!

Perfetti per colazione o per il tè delle 5 p.m., per una pausa golosa quando ci viene quella voglia irrefrenabile di qualcosa di dolce!

Velocissimi da realizzare in poche seplici mosse… Siete pronti?

Come al solito il must have del frigorifero, la pasta sfoglia! L’abbiamo già detto no?!! Salva cene, colazioni, matrimoni e voglie improvvise!!!

Potete dare libero sfogo alla vostra creatività… Ma io non posso non consigliarvi questo abbinamento vincente!

Ingredienti:

  • 1 pesca, io ho utilizzato la pesca noce e ho lasciato la buccia!
  • amaretti;
  • noci;
  • zucchero di canna;
  • pasta sfoglia;
  • cannella;

Procedimento:

Stendete la pasta sfoglia, rotonda e ricavatene tanti triangoli con la rotella tagliapasta!

Cominciate a disporre sopra i triangoli gli ingredienti, partendo dall’alto con lo spicchio di pesca, scendendo verso la punta dove sbriciolerete gli amaretti e le noci.

A questo punto spolverizzate tutto con zucchero di canna e cannella a piacere! Io adoro la cannella e il profumo che sprigiona quindi abbondo!!!

Una volta ricoperti tutti i triangoli, viene il bello! Scherzo è più semplice di quanto sembri. Pensavo che la mia cucina si sarebbe trasformata in un campo di battaglia, temevo lo step “arrotolamento” prevedendo lo sversamento di tutti gli ingredienti secchi un pò ovunque… E invece, è stato un gioco da ragazzi!

Io ho lavorato direttamente sulla carta da forno in cui è arrotolata la pasta sfoglia, così poi da trasferirla direttamente sulla teglia e infornarla senza dover fare grandi trasferimenti!

Iniziate ad arrotolare il triangolo su se stesso partendo dallo spicchio di pesca, afferratolo con le dita e capovolgetelo su se stesso fino ad arrivare alla punta! Il tutto impiega circa 3 secondi!

Ed ecco pronti i vostri mini cornettini golosi, non resta che infornarli a 180° per 10/12 minuti. Controllateli e quando saranno dorati, sfornateli!

Io li ho cotti nel mio meraviglioso forno a microonde della Whirpool  il mio compagno inseparabile di sfornate, con la sua funzione crisp fa leteralmente magie!

Non vi dico che profumo in tutta casa… Praticamente ne ho divorato uno ancora ustionante, ho avuto la lingua “modalità gatto” per una settinama, ma ne è valsa la pena!

La pesca morbida e profumata, la croccantezza dell’amaretto e delle noci… Lo zucchero di canna fuso con la cannella… Un boccone davvero delizioso!

Non sono durati molto, ma se avanzano appena sfornati, vi basterà farli “ravvivare” 30 secondi al microonde per renderli di nuovo tiepidi e profumati!

Buona #coLADzione con #ladfoodie a tutti!!!

 

 

PDF24    Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Iscriviti alla Newsletter

Be LADdicted, iscriviti alla newsletter per ricevere sempre gli aggiornamenti!!!

Articoli recenti

Categorie

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *