Muffin cioccolatosi

Sono nati in un pomeriggio tiepido di maggio…

Il miglior modo per staccare la mente e rilassarsi… per me sfornare, stare con le mani in pasta e creare!

Una sorta di mindfulness, lontano dal cellulare, dalla tv e immersa in me.

E allora perché non provare dei nuovi muffin veloci e light…

Penso di averci messo 5 minuti 5!!!

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00;
  • 140 g di zucchero;
  • 40 g di cacao amaro in polvere;
  •  2 uova;
  • 150 g di latte;
  • 80 g di olio di semi;
  • 8 g lievito per dolci;
  • 80 g gocce di cioccolato;

Procedimento:

In una ciotola mescolate insieme le uova, il latte e l’olio.

​Aggiungete poi lo zucchero e gli ingredienti secchi e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo!

Io ho messo un cucchiaino d’acqua di fiori d’arancio, amo l’abbinamento cacao amaro e arancio; ma voi potete aromatizzarli come volete! Vanillina, rhum, scorzette di limone… It’s up to you, la fantasia è sempre ben accetta!!!

Stesso discorso vale per la decorazione… gocce di cioccolato, granelli di zucchero, mandorle a scaglie, granella di nocciole…

Pirottini alla mano, procediamo a riempirli, non per più della metà della loro altezza, visto che poi i muffin in forno cresceranno fino quasi a raddoppiare!!!

Inforniamo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20/25 minuti.

Passati i 20 minuti fate la prova stuzzicadenti se esce asciutto sfornateli!!!

Veloci, sani e gustosissimi! Quando il mio amore è tornato a casa ha detto che, già dalle scale, aveva sentito un profumo di buono… cioccolatoso!

L’assaggio poi è stato l’eden…

Ovviamente dipende dalla dimensione dei pirottini, io, con quelle dosi, ne ho sfornati 12!

Devo ammettere che ci ho giocato parecchio, così da avere sempre colazioni diverse!

Semplici, oppure ripieni di marmellata di visciole (ho usato la siringa per riempirli)​.

Oppure stile cupcakes guarniti con crema e frutti di bosco; mi era avanzata della crema che avevo preparato per una crostata di frutta… Quindi perché no! Guardate che meraviglia…

Non vi resta che provarli, sfornarli, postarli e taggarmi @ladfoodie #ladfoodie! Sono curiosa di vedere le vostre meraviglie… Buona “mindfulness cioccolatosa”!

Salva

Salva

Categorie

Articoli recenti

Commenti recenti

Meta

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *