sembra frolla ma non è… frolla al burro d’arachidi

Come diceva la quella tipetta di Pollon: “Sembra frolla ma non è, serve a dare l’allegria!” Ecco svelato il mistero di questa meravigliosa crostata: la frolla al burro d’arachidi!

frolla al burro d'arachidi

Questa nasce dalla spasmodica esigenza di dare fondo al barattolo di burro d’arachidi, eh so lo ammetto quello che lo finirei a cucchiaiate per cui meglio non farlo rimanere troppo nei paraggi! Così dopo i biscotti sfornati a Cappadocia, quando sono tornata a Roma ho deciso di provare a farci una crostata…

Così mi sono inventata la FROLLA AL BURRO D’ARACHIDI!!!

Ingredienti per la “frolla”:
  • 260 g di farina;
  • 130 g di zucchero;
  • 140 g di burro d’arachidi;
  • 80 g di burro;
  • 2 uova;
  • 1 cucchiaino di lievito Pane Angeli;
  • 1 pizzico di sale;
Ingredienti per il ripieno:
  • 350 g di ricotta (io ho usato di pecora ma a vostro gusto);
  • 50 g di miele di acacia
  • la buccia grattugiata di 1/2 limone;
  • un vasetto di confettura di amarene;
Procedimento:
  • Aggiungere in una ciotola la farina e il lievito;
  • Con l’aiuto di una paletta amalgamare alla farina il burro ammorbidito e il burro d’arachidi;
  • Unire lo zucchero il sale e le uova.
  • Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigo per almeno mezz’ora;
NON VI PREOCCUPATE SE VEDETE CHE IL PANETTO SI “SGRETOLA” è normale!
  • Riprendere il panetto dal frigo;
  • Foderare il fondo della teglia con un disco di carta da forno;
  • Ora procedere a realizzare la base della crostata compattando la frolla di burro d’arachidi con le mani come se stesse realizzando il fondo di una cheese cake!
  • Bucherellare con la forchetta;
  • Versare il primo strato di ripieno, la ricotta, coprendo tutta la base;
  • Guarnire poi con un altro strato questa volta di confettura di amarene;
  • Decorare la crostata sbriciolando con le mani il resto dell’impasto effetto crumble!
  • Infornare in forno ventilato a 180° per circa 30/40 minuti a seconda delle dimensioni della vostra crostata;
  • Quando sentite un profumo meraviglioso e la frolla si sarà colorata, sfornate.
frolla al burro d'arachidi

A dire il vero non è solo bella è anche dannatamente soffice, friabile e buona! Con quel profumo di arachidi, amarene e ricotta che creano una combo dolcemente salata!

Mi raccomando se la fate taggatemi sono curiosa di sapere se ha fatto impazzire anche voi!!!

   Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Articoli recenti

Categorie

Iscriviti alla Newsletter

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *