Torta al sapore d’estate!

Volevo utilizzare la “mango curd” come topping per una torta fresca… Ma non esageratamente calorica, quindi ecco la mia “cheese cake al profumo d’estate” senza ne biscotti ne burro!!!

Come potete vedere dalla foto, la base è sofficiosa! E non vi dico che profumo!!! Nel ripieno ho messo: ricotta, yogurt & panna fresca. Ad inizio giugno, per il compleanno della mia amica Fabrizia, ispirata da Enrica avevo realizzato questa meraviglia… Misses #pinklemonadecakeUna vera delizia, un successo su tutta la linea… Di solito non amo le torte troppo pannose, ma vi assicuro che questa è TOP.


Facendo questa torta ho scoperto una nuova BASE, soffice, non troppo dolce, veloce da realizzare e con una bagna al profumo di limone che fa subito estate!

  • 250 g farina 00;
  • 180 g zucchero;
  • 2 uova;
  • 80 g olio di semi di arachide;
  • 70 g latte;
  • il succo di 1 limone;
  • la buccia di un limone;
  • 1 bustina lievito per dolci;
  • 1 pizzico sale.

Procedimento:

Preriscaldante il forndo a 180°.

Come sempre iniziamo montando le uova con lo zucchero, fino a vedere raddoppiare il composto. Poi aggiungiamo l’olio, il latte, la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale, il succo del limone e la buccia grattuggiata. Sempre mescolando!!! Alla fine l’impasto sarà cremoso ed omogeneo!

A questo punto versate l’impasto in una teglia, imburrata e infarinata!

Infornate per 15-20 minuti a seconda dello stampo utilizzato! Fate la prova stuzzicadenti e controllate il colore, sentirete il profumo e vedrete che sarà dorato!


Bagna:

  • 200 ml acqua;
  • 80 g di zucchero;
  • buccia di 1 limone;

Procedimento:

Scaldate in un pentolino, su fiamma dolce, l’acqua con lo zucchero e la buccia del limone. Non deve bollire, deve solo riscaldarsi al punto che tutto lo zucchero sarà sciolto. Poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.


Torniamo alla cheesecake… Alla fne della ricetta vi darò anche gli ingredienti della camy cream per farcire la torta ai lamponi!!! 2 ricette in un post! Che volete di più!!!

TIP: Se usate la base per realizzare la cheesecake, scegliete in partenza uno stampo con cerniera, vi sarà utile successivamente!

Per il ripieno:

  • 350 g di ricotta freschissima;
  • 100 g di zucchero;
  • 300 g di yogurt … io ho usato yogurt Vipiteno gusto limone!
  • 200 g di panna fresca;
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo;
  • 8 g di colla di pesce;
  • 40 g di latte;

Procedimento:

Mettete i folgio di colla di pesce a bagno nell’acqua fredda. Dopo 15 minuti, strizzateli, fateli sciogliere in un pentolino sul fuoco con il latte a fiamma bassissima! Quando si sarà sciolta, con il latte ancora tiepido, spegnete il fuoco.

Inglobate lo zucchero nella ricotta, fate riposare in frigo per 30 min; poi passatelo nel mixer per eliminare i grumi. Aggiungete lo yogurt e la panna che avrete precedentemente montato con lo zucchero a velo. Incorporate la panna con movimenti dolci dal basso verso l’alto come ad accarezzare il composto.

Unite ora il latte con la colla di pesce al ripieno.

A questo punto prendete la base e bagnatela con la bagna al limone! A me piace molto bagnata!!!

Ora distribuiteci sopra il ripieno, aiutandovi con un leccapentola spianate bene!

Mettetela in frigo, coprendola con la pellicola trasparente, per 4 ore; oppure in freezer per 2! Tre quarti d’ora prima dello scadere del tempo tiratela fuori, guarnitela con il topping di mango curd e rimettetela dentro.

Ed eccola qua, fresca, leggera, soffice e gustosa… Con un profumo d’estate ai tropici! Crea dipendenza!!!


Ed ora come promesso ecco gli ingredienti per realizzare la camy cream per quest’altro capolavoro!!!

Ingredienti per la farcia:

  • 1 tubetto latte condensato (170 g) io ho preso al Carrefour quello della Nestlè;
  • 500 g mascarpone;
  • 250 g panna da montare;
  • 150 g lamponi di cui 10 lamponi per la farcia, il resto per la decorazione;

Procedimento:

In una ciotola montare la panna. In un’altra montate il mascarpone aggiungendo il latte condensato a filo, continuate a montare finchè il composto non risulterà solido.

Ora con il leccapentola, accarezzando i composti dal basso verso l’alto, incorporate la panna al mascarpone.

Frullate 10 lamponi e aggiungeteli alla crema.


TIP: Se decidete di realizzare la Pinklemonadecake allora vi serviranno strati di base, quindi o dividete l’impasto in 5 stampi della stessa dimensione, oppure lo versate su una teglia grande e poi croppate con un taglia pasta con un diametro/lato di 15 cm.

Io avevo gli stampi della Silikomart semplicemente perfetti. Con loro sformare la base è stato un gioco da ragazzi!!!


Ora non vi resta che scegliere quale fare prima… Lamponi o mango??? Non vedo l’ora di vedere le vostre creazioni!!!

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

en.pdf24.org    Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Iscriviti alla Newsletter

Be LADdicted, iscriviti alla newsletter per ricevere sempre gli aggiornamenti!!!

Articoli recenti

Categorie

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *