i tozzetti di Nonna Cecilia tutta questione di tostatura…

I tozzetti di Nonna Cecilia creano dipendenza, io vi avviso per evitare future azioni legali e rimborso spese di rehab!!!

Ne abbiamo sfornate 2 teglie intere solo un paio di giorni fa e già siamo agli sgoccioli!

Questa volta ahimè non avevamo il nostro valido aiutante, nonché fotografo, Francesco… Quindi io nelle foto non ci sono mai e nonna ha brontolato per ogni interruzione da selfie!!!tozzetti di Nonna Cecilia

I tozzetti sono una cosa seria, non ammettono distrazione! Poi i momenti delicati deve sempre intervenire lei, dice che mi fa vedere e poi non mi lascia mai fare a me, devo fare la voce grossa!!!

Ad un certo punto, mentre io ero alle prese con la fontana e lei con le nocchie, si ferma mi guarda e dice: “Ti sto vedendo in difficoltà, mi stai a sembrà un po’ imbranata”.

Grazie eh nonna, sempre grazie! ahahahhaha

Poi invece alla fine ho maneggiato la fontana con abile maestria! Ho le prove…tozzettiEcco!!!

Quella dei tozzetti è una ricetta che va tramandata ai posteri, quindi prendete nota, fatela e rifatela e diffondete il verbo! Mai mangiati buoni così!!!

Ingredienti:
  • 500 g di farina 00;
  • 250 g di nocciole – se preferite evitare il passaggio della tostatura, compratele già tostate e pelate;
  • 300 g di zucchero;
  • 100 g di burro;
  • 1 bustina di lievito Pane Angeli;
  • buccia grattugiata di 1 limone;
  • 3 uova medie;

tozzetti ingredienti

Procedimento:

Il primo passaggio è sicuramente quello della tostatura delle nocciole! Prendete una padella a fiamma media mettete a tostare le nocciole, girandole spesso senza farle bruciare.

Toglietele dal fuoco e lasciatele intiepidire dopo di che tritatele grossolanamente… Con oggetti a piacere, Nonna ha scelto la bottiglia! Che vi devo dire è fatta così ahahhaah

Dopo di che, passaggio fondamentale, spero per voi abbiate un terrazzo… Muovete le nocciole tritate e soffiate, soffiate, soffiate per eliminare tutte le pellicine! I metodi di Nonna, UNICI!

Comunque se volete saltare bottiglia e soffio, io, NON NONNA, vi autorizzo a comprarle già tostate e pelate!

Ora disponete sulla spianatoia, a fontana, la farina, unite al centro lo zucchero e le uova e sbattetele bene fra di loro prima di iniziare a raccogliere la farina.

Unite poi la buccia di limone, il lievito e il burro sciolto e lasciato raffreddare.

Continuate a raccogliere la farina, quando sarà finita, aggiungete le nocciole tritate grossolanamente.Continuate a lavorare l’impasto finché non risulterà liscio ed omogeneo.

Sulla spianatoia infarinata formate con il composto un filone lungo e stretto da cui taglierete poi dei filoncini, così!

Non vi preoccupate se vi sembrano stretti, i nostri erano lunghi 20 cm e larghi 4 cm, cresceranno poi in cottura; quindi sulla teglia distanziateli bene!

Infornate per circa 20 minuti a 180°, quando i filoncini saranno dorati, sfornateli e lasciateli intiepidire, ma no freddare completamente!!!

Infatti solo da tiepidi nella fase taglio non si romperanno!!!Il taglio, altra fase delicata!!! Procedete in obliquo rispetto al filoncino, così verranno i classici tozzetti allungati!autoscatto tozzettiUna volta tagliati, infornateli nuovamente per 2-3 di minuti con la parte tagliata rivolta verso l’alto!!!tozzetti Nonna Cecilia

Sfornate e mangiatene tutti! O nascondeteli se li avete fatti per un’occasione speciale, altrimenti non ci arriveranno!

Mi raccomando non scordatevi di taggare @ladfoodie e usare l’hashtag #ladfoodie delle mie ricette rifatte da voiiiii!

Baci da me e Nonna e in bocca al lupo con le fontane!

 

 

   Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Articoli recenti

Categorie

Iscriviti alla Newsletter

7 Comments

  1. Krysia
    Marzo 8
    Reply

    Fatto grazieeee

    • Laura Conforti
      Marzo 8
      Reply

      Grazie a te

  2. Teresa Giannasca
    Novembre 22
    Reply

    Grazie a te e la tua Splendida ( nonna) ho fatto i cantucci , sono una meraviglia, caro abbraccio prima alla tua nonna , poi a te grazie

    • Laura Conforti
      Novembre 23
      Reply

      Ma che belloooo Teresa❤️un bacio da parte mia e di Nonna Cecilia

  3. Erica
    Dicembre 18
    Reply

    Ho fatto questa ricetta lo scorso anno, che dire..??? Ottimi
    li rifarò anche per questo natale!,,

  4. Erica
    Dicembre 18
    Reply

    Ho fatto questa ricetta lo scorso anno, che dire..??? Ottimi
    li rifarò anche per questo natale!,,

    • Laura Conforti
      Dicembre 18
      Reply

      Grazieeeeeee Erica! Anche quelli postati quest’anno arancia e cioccolato sono da provare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *