“Uno ne vidi, uno ne amai, uno è piaciuto agli occhi miei”

Citazione, ovviamente della mitica Nonna Cecilia, che oggi mi ha dato una delle sue tante lezioni di vita tra un tortellino in brodo, una manicure e l’immancabile appuntamento pomeridiano con FORUM…IMG_7034

Argomento? Secondo voi? Quel bello e dannato AMORE! Che fatica… Bei tempi i loro in cui l’amore era uno ed uno solo o almeno così pensavo io, mentre mi lamentavo per quanti me ne ero già lasciata alle spalle.

Raccontavo a nonna di quanto sia “brutto” amare perdutamente ed essere gelosa nell’epoca dei social network, delle 734657474 donne single, milf, cougar e chi più ne ha più ne metta! Altro che 7 donne per ogni uomo la fuori sono troppe e tutte soleeeee. Si si non sono come me, se sono sole ci sarà un motivo e bla bla bla ma come dice la mia saggia nonnina l’occasione fa l’uomo ladro sia egli Padre Pio o Lupin…”L’uomo è cacciatore!!!

FullSizeRender (3)Hai capito la mia nonnina ultramoderna! A sentire lei inutile essere gelosa che tanto se gli uomini vengono usati “mica si consumano sa!” basta portino a casa i soldi e che la sera tornino a dormire. Ed ha poi aggiunto che tanto nei tempi moderni tradiscono anche le donne e quindi uno a zero e palla al centro!

A questo punto forse avevano più apertura mentale le vecchie generazioni per la serie occhio non vede cuore non duole e dura per sempre!

Certo è che le relazioni sono complicate e diciamoci la verità… FATICOSE, più passa il tempo, più “invecchiamo e meno ci va di rinunciare a spazi ed abitudini di scendere a compromessi, di limare gli spigoli ecc. ecc… Non so partiamo talmente impauriti e sfiduciati da stare sempre con un piede fuori dalla porta!

Niente conto in comune, io pago il divano tu la poltrona, tu le bollette io la spesa and so on and so forth praticamente una divisione dei beni nel vero senso della parola così da uscirne facilmente ed illesi… CONDIVISIONE quella sconosciuta! Mio padre e mia madre non stavano a guardare chi guadagnava di più e chi di meno… erano 2 di 2, insomma una famiglia. Un solo conto, complicità e confronto anche nelle decisioni più piccole.

Non ci si crede più nell’amore, fa paura! Tra gli enta e gli anta in particolare ci si muove con una pesantezza addosso dovuta al bagaglio di vita, ai fallimenti, agli inizi e alle fini già vissute… Trovare una persona è difficile e tenersela stretta ancora di più. Va a finire che il malcapitato/a deve sorbirsi tutte le cicatrici che la vita c’ha lasciato e spesso dopo poco scappa a gambe levate!

La sfiducia e la gelosia in piccole dosi sono anche sane… ma se si eccede si corre il rischio di bruciare sul tempo qualcosa di bello. Non è facile chiudere gli occhi e liberarsi del bagaglio emotivo pregresso, andare avanti a cuor leggero e credere serenamente nella nuova storia; vi do tutte le attenuanti del caso è così anche per me… Parlo bene e razzolo male io! Ne combino di casini…

Tra insicurezze, paure, pippe mentali sono la prima che rischia di rovinare il BELLO che c’è ORA ED OGGI perchè domani potrebbe finire, tradirmi…

Si è vero la fuori è una giungla e i mezzi di oggi hanno reso il tradimento talmente facile che è a portata di pollice! Ma se entriamo nel loop del dubbio è finita proprio, quello del controllo poi porta all’ossessione e all’oppressione e alla fine il partner lo perdiamo comunque.

Ho capito sulla mia pelle che tutto quello che possiamo fare è semplicemente essere ogni giorno noi stessi e dare il MASSIMO per far crescere la storia nell’amore e nel calore con quel pizzico di litigio tanto per poi gustarsi il sesso riparatore… viversi la relazione OGGI senza voler andare a scovare del marcio per non soffrire domani.. INUTILE così non ti stai comunque godendo niente! Se alla fine finisce comunque? Tu avrai dato tutta te stessa, sarai stata vera ed avrai sicuramente vissuto momenti felici.

Tanto a stare sempre nel mood Ispettore Gadget ci si rimette solo in rughe & botulino!

E’ bene diffidare, sempre più storie nascono su un social network dove da l’emoticon con il bacetto a cuoricino al TI AMO passano si e no 3 chat già all quinta si convive! Non sono una moralista chi dice che non possa nascere qualcosa di bello!

Vivete e lasciate vivere d’altronde è più probabile credere che l’Italia esca dalla crisi e nel 2017 la disoccupazione non esisterà più piuttosto che due single riescano ad approcciarsi in un locale ai giorni d’oggi!!!

Sei single tra i 30 e i 40… MERDA! I tuoi amici hanno tutti già moglie e figli e nel weekend sono più in modalità divano ON che happy hour outside, i single rimasti, esclusi i presenti, sono peggio delle rimanenze dei saldi… Insomma “li mejo so già presi”… Ma poi a chi gli va di acchittarsi, rimettere tacco 12 e uscire a ballare per conoscere, ma poi conoscere chi? come? in un locale o in discoteca? Ma dai su!

Allora la butti sulle passioni e ti cerchi tutti i corsi che Dio ha creato per diversificare le amicizie e incontrare un papabile partner, buttalo via che se lo trovi avete già una passione comune.

Se sei donna, allora CIAONE PROPRIO! Parti con avventure nel mondo, benissimo su 15 partecipanti 13 sono donne e due gay! Corso di fotografia? Come sopra… Ragazzi non c’è niente da fa noi donne siamo TROPPE quindi, o decidiamo di fare come i musulmani e ve ne beccate minimo 4 a testa stile harem oppure è na LOTTA!

Qua non sono chiacchiere eh! Parliamo di fatti realmente accaduti e sperimentati in prima persona! Se non ci credete contate voi… Eccomi in Giordania con Avventure nel mondo calcolate che i due uomini a destra sono guide… contate un pò i maschietti?DSC05064

Lo stesso è stato al corso di Fotografia… abbandonato alla terza lezione perchè parliamoci chiaro non ti insegnano na mazza che non impareresti googolando comodamente da casa e poi l’occhio o ce l’hai o lascia perde!

Insomma na FATICA e proprio quando subentra la rassegnazione/consapevolezza e pronunci le fatidiche parole… “DA SOLA STO BENE” sei fottuta… arriva l’amore e finisce tutto a pizza e fichi!

Ma alla fine non c’aveva ragione Nonna? Uno e sto e chiudo n’occhio basta che torna a casa? Chissà… ci rifletto, ne avrei di cose da dire ancora a riguardo!!!

 

PDF24    Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Iscriviti alla Newsletter

Be LADdicted, iscriviti alla newsletter per ricevere sempre gli aggiornamenti!!!

Articoli recenti

Categorie

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *