Ballad Caffè: il jazz incontra il buon cibo, è subito magia!

Il Ballad Caffè è un Jazz Club ormai affermato sul palcoscenico romano, nel cuore di San Lorenzo, un locale intimo dove ascoltare dell’ottimo jazz…

Ora ha deciso di coccolare il suo pubblico deliziando, non solo l’udito, ma anche il palato… Entra nel Club lo chef Andrea Zerilli con un menù tutto da scoprire. Ve lo racconto io!

Qualche sera fa ho fatto una passeggiata a San Lorenzo, ho aperto la piccola porta del Ballad Caffè e mi sono immersa in un’atmosfera unica… ballad caffè Roma jazz club

Luci soffuse, angolini deliziosi e uno staff unico! Chiamarlo staff è anche riduttivo, quella che si respira al Ballad Caffè è aria di famiglia, un clima caldo, accogliente, fatto di energia positiva e tanti sorrisi.

Mi sono sentita catapultata indietro nel tempo, agli anni venti, dalla mise en place al servizio, nulla è lasciato al caso!

Un mood vintage chic che ti rilassa all’istante… Il Ballad Caffè ha la ricetta perfetta per rigenerarti dopo una giornata pesante, per spazzare via tutti i pensieri e per aprirti anima e mente alla jam & food session.

Qui l’improvvisazione non è solo per i suonatori ma anche per lo chef, che improvvisa i piatti al ritmo degli ingredienti di stagione!

Ho assaggiato diversi piatti, dagli antipasti al dolce un tripudio di gusto, ovviamente accompagnato da ottimo vino!

Molto più di un semplice menù, al Ballad Caffè c’è il menù vivente, Marcel, maître & showman di sala che saprà decantarvi magnificamente i piatti del giorno.

Canticchiando Gino Paoli vi racconto così la mia esperienza al Ballad: Eravamo 4 donne al Ballad che volevano assaggiare il mondo…

Abbiamo iniziato così…salvia fritta e topinamburpappa al pomodoroE continuato assaggiando “crema di patate dello Chef”, “vellutata di zucca & tempura mix”, “paccheri gnoranti” e “chitarra d’autunno”.

Pensavate fosse finita così… E invece no, non potevamo non assaggiare i secondi, ben 4 diversi tra l’altro! Non sarebbe stata una recensione fedele… E i dolci anche quelli a fantasia dello chef!

Insomma come avrete capito si è mangiato, tanto, ma soprattutto bene! Una serata davvero piacevole tra chiacchere e buon vino!

A questo punto sono curiosa di tornarci per il brunch musicale della domenica! #staytuned & enjoy Rome with me!!!

PDF24    Send article as PDF   

Salva & stampa

Send article as PDF

Iscriviti alla Newsletter

Be LADdicted, iscriviti alla newsletter per ricevere sempre gli aggiornamenti!!!

Articoli recenti

Categorie

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *