I miei biscotti “Leggerini”

Grandissimo successo per la mia ultima infornata/sfornata!

All’unanimità con il mio amore, dopo averne sgranocchiati/inzuppati diversi, li abbiamo battezzati “i leggerini”.

Friabili, gustosi, saporiti, perfetti sia da mangiare soli, ottimi per l’inzuppo e gustosi anche accoppiati a sandwich con marmellata o nutella! Insomma so so so delicious!!!Ecco a voi la ricetta (per circa 35 biscotti):

  • 250 g di farina;
  • scorza grattugiata di mezzo limone e mezzo arancio;
  • 100 g di zucchero;
  • 50 ml di olio di semi (io ho usato girasole);
  • 25 ml di latte;
  • 1 uovo;
  • 5 g lievito per dolci;

Sbattete lo zucchero con l’uovo con le fruste elettriche per diversi minuti, il composto deve raddoppiare e avere una consistenza cremosa.

Unite i liquidi e le scorzette grattugiate, continuando a mescolare.

Setacciate farina e lievito e incorporate piano piano.​

Preriscaldate il forno a 180 gradi; così che non appena avrete preparato i vostri deliziosi biscottini potrete infornarli subito.

​Una volta che l’impasto avrà inglobato tutta la farina, rovesciatelo sulla spianatoia infarinata e continuate a lavorarla a mano.

Non vi preoccupate se sentire il composto “molle” deve essere così! Morbido ed elastico, ricordatevi solo di infarinare sempre il piano di lavoro e il mattarello.

Scegliete il cookies cutter che preferite e mettetevi all’opera!

Io ho scelto questo in stile perfettamente biscottoso…

A me piacciono sottili e friabili, quindi ho steso l’impasto in una sfoglia alta 4/5 mm, considerando che in forno cresceranno!

Disponete la carta da forno sulla teglia e sistemateci sopra, ad una certa distanza l’uno dall’altro, i leggerini e, con la forchetta o con uno stampo come il mio, praticate delle cavità e spolverizzatele di zucchero!

A questo punto infornate…

Controllateli, ci vorranno massimo 20/25 minuti, li vedrete crescere e diventare dorati​!!!

​Così…E niente, il profumo che pervaderà tutta casa non vi lascerà molta scelta, sgranocchiatene subito uno… qualcuno dovrà pure provarli per tutelare la specie!

Comunque il giorno dopo sono ancora più buoniiiii! Uno tira l’altro, non riusciamo a smettere… Dalla colazione, alla merenda, al dolcetto dopo cena accoccolati sul divano!Ne sfornernete presto qualche altra teglia!!!Passo il mattarello a voi… Non vi resta che provarli e condividerli con me taggando @ladfoodie e usando i tag #ladfoodie & #coLADzione

Salva

Salva

Categorie

Articoli recenti

Commenti recenti

Meta

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *