Laura vs Laura

Quella corazza ostentata, quei kg cuscinetto e quella fragilità mascherata da arroganza.

Eccomi qui mi metto a nudo… Sarà la dieta e i miei rotoli che si assottigliano, sarà la stanchezza di un periodo veramente faticoso che mi ha resa vulnerabile.

Non chiedetemi cosa è… Ma è arrivato quel momento della vita di raccontarmi veramente per quella che sono e credetemi nessuno mi conosce meglio di me!

So di sicuro che non essere capita fino in fondo dalle persone che più amo per la “parte che recito” a volte fa male ma non riesco facilmente a mostrarmi FRAGILE; anzi spesso voglio passare per una super eroina che si salva da sola!

img024Chiedetemi come mai sono così simpatica, solare, l’anima della festa e lo spirito del gruppo? Ve lo dico io… tanto la questione è sempre la stessa!

Quando sei curvy già in 5° elementare o sviluppi il carattere e l’autoironia o ti massacrano. Sapete quanto sanno essere cattivi e spietati i bambini? Ecco io non ero Laura ma “cicciabomba”. Alle medie se non ti vestivi come quelle di “Non è la Rai” eri out!

Quindi ero out perchè dopo la L i vestiti non esistevano, ogni festa, uscita, serata in discoteca un incubo… Sante mamma e nonna che mi cucivano i vestiti per farmi sembrare più attuale di una 90enne!

Al liceo… avete presente quella classe di modelle stragnocche tutte concentrate nella tua sezione e tutte dal 1° liceo ovviamente strafidanzate? Ecco pure io, single per scelta, degli altri!

Giustamente, figuratevi se un ragazzo tra i 15 e i 19 anni era interessato alla personalità piuttosto che ad avere affianco una bella ragazza!

Per me il sinonimo di bella ragazza è sempre stato MAGRA… pensate quanto condiziona il peso.

Ci credete che ho iniziato a considerarmi carina perchè tutti mi dicevano: ” hai un bellissimo VISO“, ovviamente mi consideravo carina e mutilata… mi immaginavo una sorta di testa sospesa a mezz’aria!IMG_2462

Vi sembrerà un discorso sconclusionato e forse esagerato… Ma è così che si sente una ragazza non magra in questo mondo fatto di apparenza!

Che fai allora? Cerchi quantomeno di mostrarti meno FRAGILE di quella che sei, ti crei un personaggio, sfrutti la tua intelligenza e la tua personalità per farti vedere forte, inattacabile, sicura di te…

Quando non lo sei affatto!

Quando quell’ostentata simpatia nasconde una sensibilità mille volte ferita, quando l’arroganza altro non è che convincerti che vali… forse anche un pò convincere gli altri che troppo spesso non ti vedono come una testa pensante ma come una massa pesante!!!img008

Vi assicuro che non è facile, l’autoironia è l’unica arma che hai insieme alla supponenza forse e punti tutto sull’intelligenza!

Si innescano catene strane per cui più ti amareggi, più mangi, più ingrassi e più soffochi quella dannata fragilità dietro strati di ciccia.

Ero solo una ragazzina! Ai miei tempi si giocava a Barbie fino al primo liceo… se facevi l’amore a 18 anni eri all’avangiardia e i vestiti te li sceglieva mamma! Ho una serie di foto con outfit ridicoli che mia sorella, carinamente (ricordatemi di ucciderla), ripropone immancabilmente ai miei partner/amici. Credo di essermi truccata lievemente per la prima volta in 2° liceo e forse sempre quell’anno ho messo il mio primo tacco 3? Per non parlare delle mie storiche sopracciglia alla Gigi la trottola! ahhahahahaimg013

Insomma non mi biasimate se ero così poco donnina e tanto bambina da non credere nella bella persona che ero piuttosto che soffermarmi all’apparenza!

I pianti nei camerini dei negozi, le diete proibitive e stressanti, 20 kg in meno poi 25 in più… Un’altalena continua e sfibrante la mia vita che ha come colonna sonora costante, in bel 26 anni di onorata carriera da cicciona, le seguenti parole: “Mamma mia come stai bene, ti trovo dimagrita tantissimo”… “Che peccato eri dimagrita tanto, come mai ti sei ringrassata così? Eri così bella con quei kg in meno!!!”.

Ladies & gentleman la gente non ha altri argomenti…

Ciao sono Laura, ho 36 anni, faccio le prove generali per essere DONNA, sono a dieta ed in 5 mesi ho perso 15 kg… Se mi incontrate vi pregherei di chiedermi del mio ultimo viaggio, libro letto, dei miei progetti futuri, del mio lavoro ecc ecc ecc basta che se li avrò ripresi tutti o persi altri non mi rompete le palle sul peso o sulla dieta perchè vi parto di capoccia!

img003Ho mille difetti  e al contrario di quello che dimostro nella vita privata sono fottutamente fragile  e sensibile… insicura e dolce.

Nel lavoro invece la stronza, arrogante e sicura di se che molti di voi conoscono heheheheheh

Il fatto che io sia solare e simpatica non vuol dire che la mia vita “c’est fantastique” e che mi credo sto caxxx.com

Cambiare modo di vedere la vita non è facile, credere in me e nella donna che sono diventata non è facile… abbassare le difese e mostrarsi vulnerabile… fidarsi senza il timore di essere nuovamente ferita NON E’ FACILE… ma ce la sto mettendo tutta e piango e sorrido e cado e mi rialzo e AMO sempre… il mio essere inguaribilmente romantica non cambierà mai.

Spero di non avervi annoiati… ma ci tenevo a condividere un pò del mio essere con voi.me

 

 

Categorie

Articoli recenti

Commenti recenti

Meta

2 Comments

  1. luglio 22
    Reply

    Ciao, non sapevo la tua storia e per tanti aspetti assomiglia alla mia, forse non mi chiamavano cicciobomba ma di certo non avevo il fisico per permettermi i vestiti di non è la Rai! A 17 anni smisi di mangiare, persi 10 kg e da lì capì che agli altri fregava solo del mio peso e poco di me! Ad ogni modo noi ex cicciottelle abbiamo una marcia in più perché non abbiamo mai puntato tutto solo sulla nostra fisicità ma su altro, magari poco apprezzato in età adolescenziale ma sicuramente importante da adulte e sul lavoro.
    Ti voglio bene, Angela….tre muffin e un architetto se no non capisci chi sono

    • Laura Conforti
      luglio 24
      Reply

      Ciaoooooo ma grazieeeeee! che bel commento, felice di trovarti quaaaa!Noi ex cicciottelle abbiamo una marcia in più… per tanti anni abbiamo sviluppato altro e puntato su altro hai perfettamente ragione! <3 ti voglio bene Laura!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *